FERMO – Nella mattinata del 2 agosto i carabinieri di Porto Sant’Elpidio hanno tratto in arresto R. M., 35enne domiciliato presso una casa di accoglienza del luogo.

L’uomo deve scontrare una condanna definitiva di un anno, cinque mesi e 28 giorni per i reati di evasione, rapina, furto aggravato e violazione degli obblighi di sorveglianza speciale commessi nella Provincia di Fermo e limitrofi tra il 2010 e il 2015.

Ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Fermo. L’uomo, pregiudicato, è stato portato in carcere.

Sempre nella mattinata del 2 agosto i carabinieri di Pedaso hanno tratto in arresto B. M., 59enne straniero residente a Campofilone. E’ stato eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Fermo per una pena definitiva di sei mesi di reclusione riportata per guida senza patente. L’arrestato, pregiudicato, è stato portato nel carcere di Fermo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 626 volte, 1 oggi)