SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il dragaggio del porto slitta agli inizi di giugno. La notizia è arrivata alla conclusione dell’incontro di lunedì mattina in Municipio tra il sindaco Gaspari, il comandante della Capitaneria di Porto Sergio Lo Presti e i rappresentanti del Genio Civile delle Opere Pubbliche.

I ritardi sono dovuti in parte all’analisi della sabbia ad opera dell’Arpam, a cui farà seguito l’iter per le valutazioni di impatto ambientale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 200 volte, 1 oggi)