ANCONA – Nel primo pomeriggio del 22 aprile il Tribunale del Riesame di Ancona ha deciso di concedere i domiciliari all’imprenditore Sergio Spina e al Maresciallo della Guardia di Finanza Alberto Camposeo.

I parenti dei due indagati riguardo alla vicenda del terreno di Cupra si stanno recando verso il carcere di Marino del Tronto per riportarli a casa.

Soddisfazione da parte dei legali che però annunciano battaglia per il proseguo della vicenda.

A breve si saprà se il Tribunale farà uscire di prigione anche l’ingegner Ennio Sanguigni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.695 volte, 1 oggi)