CUPRA MARITTIMA – L’appezzamento di terreno venduto dall’imprenditore Sergio Spina al maresciallo della Guardia di Finanza Alberto Camposeo è nei pressi dello stabilimento Gabry a Cupra Marittima. Sullo sfondo il castello di Sant’Andrea.

Sono stati posti i sigilli del sequestro preventivo da parte della Procura di Ascoli. L’operazione che ha portato agli arresti dell’ex patron della Samb, al militare (accusati di corruzione) e dell’ingegner Ennio Sanguigni (accusato di falso e riciclaggio) è stata compiuta dal Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Ancona.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.294 volte, 1 oggi)