ARCIPRETI: “Abbiamo commesso molti errori e tantissime ingenuità. Non sono arrabbiato ed anzi apprezzo lo spirito di reazione che ha avuto la squadra. Borgese? Mi fa strano rimpiangerlo”

PAOLUCCI: “Non siamo partiti bene. Nel primo tempo il Matelica ha fatto un’ ottima partita e noi  abbiamo commesso i soliti errori, la maggior parte di questi individuali, e abbiamo subito due gol da polli. Nel secondo tempo invece qualcosa è cambiato. Accettiamo il risultato ma sappiamo che c’è da migliorare tanto altrimenti ai play off non ci arriviamo. Per farlo occorre il giusto atteggiamento”

BORGESE: “Sono stato 4 mesi alla Samb e so che non è facile  giocare lì. Difficile giudicare in base ad una sola partita se la squadra sia migliorata o peggiorata da quando c’ ero io. Comunque può fare bene. A livello di classifica credo resterà tutto così con Campobasso e Chieti a litigate per il quarto e quinto posto”

CARTERI: “Abbiamo pagato a caro prezzo gli errori commessi ma comunque è importante aver ottenuto il punto grazie alla nostra reazione. Perdere anche oggi dopo domenica scorsa sarebbe stato deleterio. Risultato giusto, abbiamo anche rischiato di vincere. Se giochiamo tutte le gare come il secondo tempo di oggi non avremmo davvero più nulla da rimproverarci. Ai play off non penso. Preferisco concentrarmi sulla Maceratese”

CANIL (Presidente del Matelica): “Dicono che io abbia portato avanti delle trattative con la Samb ma vorrei smentire questa cosa. Il club rossoblu non è mai stato preso in considerazione. Resto a Matelica perché a me interessa portare avanti il calcio qui”

BORGHETTI: “Nel primo tempo non siamo riusciti ad accorciare bene ma poi ci siamo sistemati. Abbiamo fatto molta fatica ma il pareggio è meritato”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.169 volte, 1 oggi)