ANCONA – “Spacca ha gettato la maschera. Il suo cinico, scientifico, determinato disegno di ricandidarsi a qualunque costo si è concretizzato”. Francesco Comi non usa mezze parole per commentare la notizia dell’alleanza tra il governatore uscente e Forza Italia.

“Al trasformismo di Spacca noi opponiamo una proposta coerente, di cambiamento e di centrosinistra”, afferma il segretario regionale del Pd. “Con la sua scelta di allearsi con Berlusconi si chiude nel modo più deludente un’esperienza positiva di governo”.

Comi vuole tuttavia guardare avanti e accantonare definitivamente la questione: “Sono stufo di parlare di Spacca. Sono molto più preoccupato per il destino dei lavoratori coinvolti nel piano industriale presentato ieri da Whirlpool, vicenda che il Pd sta seguendo da vicino”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 248 volte, 1 oggi)