FERMO – Nella notte tra il 15 e il 16 aprile è pervenuta al Commissariato di Fermo una chiamata telefonica da parte di un custode di una ditta calzaturiera di Sant’Elpidio a Mare (zona Brancadoro) che segnalava un furto in corso da parte di alcune persone. I ladri stavano caricando delle calzature all’interno di un furgone.

Una pattuglia della Polizia è intervenuta sul luogo del furto e tramite la testimonianza del custode hanno dato inizio alla ricerca del furgone da poco allontanatosi. Poco dopo, grazie alla segnalazione di una guardia giurata che aveva visto il mezzo transitare sulla strada “Mezzina”, è stato ritrovato il furgone abbandonato dai ladri sul ciglio della carreggiata.

I poliziotti hanno perlustrato le campagne circostanti per risalire ai responsabili ma le ricerche hanno avuto esito negativo. All’interno dell’autocarro sono stati trovati circa 70 colli per un totale di 700 scarpe dal valore di circa 50 mila euro. La merce è stata restituita al proprietario.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 802 volte, 1 oggi)