SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, da parte di Cantiere Altra Marche – Sinistra Unita che ha voluto esprimere un proprio pensiero riguardante le ultime elezioni in Grecia con riferimento alle imminenti Regionali:

“La straordinaria vittoria di Syriza in Grecia, guidata da Alexis Tsipras, è figlia di una riscossa sociale e politica del popolo ellenico, per anni strozzato dalle politiche di austerità e di rigore imposte dalla Troika. E’ anche un evento epocale per l’Europa intera perché oggi. Le Marche non sono fuori da questo contesto.

La crisi originata dalla finanziarizzazione dell’economia e la stretta creditizia tuttora in atto provoca gravi conseguenze nella nostra Regione, sulla sua economia reale e sulla finanza pubblica. Tante famiglie sono al limite della povertà se non già povere mentre tante imprese manifatturiere hanno chiuso, chiudono e/o perdono addetti. Aumenta in grandi strati sociali la percezione di un progressivo deterioramento della qualità della vita e di incertezza verso il futuro. Il binomio Pd Spacca non ha arginato tale deriva anzi, la loro storica assenza di previsione e programmazione ne ha accentuato sia la percezione che tutti gli indicatori economici effettivi.

Cambiamo passo, è il tempo. Nella nostra regione sono tanti i comitati, le associazioni, i movimenti, le forze politiche che lottano per la tutela del posto di lavoro e della casa, che praticano il conflitto e l’agitazione sociale, che si battono per un ambiente ed un territorio salubri e riqualificati, che credono in un’economia non guidata esclusivamente dalle logiche del mercato. Congiungere i nodi tra attivismo sociale e soggettività politiche può e deve dar vita ad una nuova soggettività politica capace di proporsi come alternativa di governo.

E’ il tempo di mettersi tutti al lavoro per incrociare queste esperienze al fine di costruire e praticare un altro modello di sviluppo economico e di vita per la nostra regione. Il Cantiere Altre Marche – Sinistra Unita è una prima sperimentazione di aggregazione di varie forze e comitati che si pongono l’obiettivo della costruzione di un soggetto aperto, unitario e plurale della sinistra marchigiana. Ci diamo appuntamento domenica 15 febbraio presso l’ex Cinema delle Palme, a San Benedetto del Tronto. Per discutere di programmi e idee in vista delle prossime elezioni regionali”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 435 volte, 1 oggi)