SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 28 gennaio una delegazione di docenti di Scuola dell’Infanzia e Primaria degli Istituti Scolastici Comprensivi di Grottammare, Montalto delle Marche e “Centro” di San Benedetto del Tronto, in rete per il Percorso di ricerca-azione “I cento linguaggi” si è recata in visita formativa a Reggio Emilia accompagnata dai dirigenti Laura D’Ignazi  e Maurilio Piergallini.

Il viaggio è stato occasione per un effettivo contatto  e confronto con la realtà qualificata a livello internazionale delle scuole dell’infanzia di Reggio Emilia, per una osservazione in situazione dell’approccio proposto dal pedagogista Loris Malaguzzi. La visita “dialogata”, alla presenza delle Pedagogiste e delle atelieriste, si è svolta presso le strutture della Scuola dell’Infanzia Andersen e delle scuole dell’Infanzia e Primaria del Centro di documentazione e Ricerca educativa Internazionale Loris Malaguzzi.

Le scuole del Comune di Reggio Emilia si caratterizzano per la modernità delle riflessioni teoriche e per il radicato impegno nella ricerca e sperimentazione permanente dei docenti.

La delegazione di docenti è entrata direttamente in contatto con  un ambiente vissuto come interlocutore educativo, che, con le sue molteplici opportunità e spazi strutturati, sollecita il bambino ad esperienze di gioco, di ricerca, di scoperta, potenziando l’autostima e l’autonomia personale.

Molto importante è anche la presenza di uno spazio atelier con la presenza della figura dell’atelierista e dei mini atelier, destinati al piccolo gruppo sezione, dove i bambini  quotidianamente possono manipolare più materiali, più linguaggi, più punti di vista per avere contemporaneamente attive “le mani,il pensiero,le emozioni”, valorizzando l’espressività e la creatività di ogni singolo.

Numerose sono state le domande e le riflessioni poste dalle docenti alle Pedagogiste Margini, Tedeschi, Barbantini e Barozzi, durante la visita guidata. Il pomeriggio è stato riservato alla visita del Centro Internazionale e, al suo interno, della Mostra Mosaici, che valorizza le diverse documentazioni a testimonianza del patrimonio di idee ed esperienze educative realizzate a Reggio Emilia.

Molto emozionante l’incontro con le docenti della scuola dell’infanzia Diana, famosa in tutto il mondo: Laura Rubizzi, Marina Mori e la Responsabile dell’Editoria ed Atelier Vea Vecchi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 345 volte, 1 oggi)