CUPRA MARITTIMA – Dopo l’anteprima che ha visto partecipare Piera Degli Esposti alla proiezione del film Tutte le storie di Piera, al Cinema Margherita di Cupra Marittima proseguono gli appuntamenti con i Martedì d’Essai.

Martedì 27 gennaio è prevista la proiezione di “Storie pazzesche” di Damián Szifron, con Ricardo Darín, Oscar Martínez, Leonardo Sbaraglia, Erica Rivas, Rita Cortese. Il film prodotto da Pedro Almodovar è stato presentato nella selezione ufficiale al Festival di Cannes 2014.

“Storie pazzesche” è un buon esempio del lato commerciale (ma non privo di cura registica) del nuovo cinema argentino il quale riflette sui mostri della modernità, lasciandosi dietro un retrogusto amaro. “Possiamo tutti perdere il controllo”, le ineguaglianze, l’ingiustizia e le pressioni del mondo in cui viviamo generano stress e depressione in molte persone. Alcune, però, esplodono. Questo film parla di loro. Vulnerabili di fronte a una realtà che cambia continuamente che all’improvviso può diventare imprevedibile, i protagonisti del film oltrepassano il sottile confine tra civiltà e barbarie. Il tradimento di un marito, il ritorno a un passato sepolto e la violenza che si insinua negli incontri di tutti i giorni, portano alla follia i personaggi del film, che si abbandonano all’innegabile piacere della perdita del controllo.

L’imprinting della commedia all’italiana è fortissimo, ma rispetto ai film comici a episodi prodotti in Italia in tempi recenti Storie pazzesche rimane saldamente agganciata alla realtà del paese che racconta, e tanto i dialoghi quanto le svolte narrative mantengono un occhio alla contemporaneità e un orecchio al vero modo di esprimersi della gente.

Lo stile di regia dell’episodio sul matrimonio sembra ispirarsi a Reality di Matteo Garrone, la violenza in chiave satirica piacerebbe invece a Tarantino, e certe volgarità alla nuova commedia yankee del filone Una notte da leoni. Ma Storie pazzesche riesce a trovare una sua identità originale filtrando le varie influenze attraverso una discreta sensibilità autoriale.

Programma della rassegna

  • giovedì 15 gennaio Tutte le storie di Piera di Peter Marcias – incontro con Piera Degli Esposti e Peter Marcias
  • martedì 27 gennaio Storie pazzesche di Damián Szifron
  • martedì 03 febbraio Io sto con la sposa di Antonio Augugliaro e Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry
  • martedì 10 febbraio Sils Maria di Olivier Assayas
  • martedì 17 febbraio Qui di Daniele Gaglianone – INCONTRO CON IL REGISTA
  • martedì 24 febbraio Belluscone – Una storia siciliana di Franco Maresco
  • martedì 3 marzo Party Girl di Marie Amachouke e Claire Burger;Samuel Theis
  • martedì 10 marzo I toni dell’amore – Love is Strange di Ira Sachs

Rassegna organizzata dal Centro Culturale “J. Maritain” di Cupra Marittima, in collaborazione con CGS-ACEC “Sentieri di Cinema” (www.sentieridicinema.it), Comune di Cupra Marittima e Regione Marche.

Ingresso unico 5 euro

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 188 volte, 1 oggi)