CUPRA MARITTIMA – L’amministrazione di Cupra ha ufficializzato l’estensione della raccolta differenziata anche nelle zone periferiche del paese, nel le settimane successive alle festività.

L’assessore addetto alla raccolta differenziata Anna Maria Cerolini, insieme al sindaco Domenico D’Annibali, all’assessore Luca Vagnoni, stanno incontrando i cittadini delle aree di campagna per spiegare cosa cambierà nel conferimento dei rifiuti.

Nelle serate di mercoledì 3 dicembre presso l’agriturismo La Casa del Sole e giovedì 4 dicembre presso l’agriturismo La Castelletta, insieme al presidente di quartiere Antonio Vallorani, sono stati convocati appositamente i residenti del quartiere quattro, ovvero della zona Castelletta, Sant’Andrea e San Silvestro. Tra poco dunque i bidoni unici che fino a poco tempo fa erano utilizzati in questi luoghi saranno sostituiti con dei bidoni più piccoli e destinati ai rifiuti di carta, plastica e immondizia indifferenziata.

La Picenambiente nelle giornate di lunedì raccoglierà la carta e la plastica mentre nelle giornate di martedì e sabato sarà la volta dell’indifferenziata. La raccolta dell’umido non è prevista poiché non viene ritenuto necessario effettuare questo sevizio in campagna. È stato specificato inoltre che i residenti del quartiere potranno conferire i rifiuti nei bidoni tutti i giorni, in particolare poi la carta e la plastica potranno essere conferite senza apposito sacchetto mentre per l’indifferenziata va bene qualsiasi tipo di sacchetto casalingo.

Per il ritiro degli ingombranti si potrà contattare, come avvenuto fino ad oggi, direttamente il Comune.

Ha specificato l’assessore Cerolini: “Si tratta di un primo approccio alla raccolta differenziata spinta in campagna, naturalmente se ci saranno delle modifiche logistiche da apportare per migliorare il servizio si potrà sempre intervenire, ben vengano quindi segnalazioni e suggerimenti”.

A breve sarà redatto e distribuito un volantino con tutti i dettagli a riguardo, nel frattempo per maggiori informazioni è possibile contattare direttamente l’ufficio ambiente del Comune di Cupra Marittima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 206 volte, 1 oggi)