CHIETI Placidi, G. Del Grosso, Giron, Cucinotta, Rapino, Sbardella, Vitale, Maschio, Lorenzoni, Esposito, Orlando A disp. Schina, Giammarino, Di Pentima, Di Petro, Perfetti, Navarro, Marfisi, Carlini, Corvino All. Donato Ronchi

SAMBENEDETTESE Fulop, Viti, Vallorani, Franco, Borghetti, Pepe, Baldinini, Carteri, Tozzi Borsoi, D’Angelo, Di Paola A disp. Cafagna, Fapperdue, Lobosco, Ubaldi, Cichella, Valim, Padovani, Napolano, Galli All. Andrea Mosconi

TERNA arbitra Manuel Volpi di Arezzo, coadiuvato da Michele Dell’Università (Aprilia), Tiziano Notarangelo (Cassino)

CHIETI – Nello stadio Guido Angelini, ancora semivuoto (ma in via di riempimento, almeno nella curva ospite), risuonano le note dei Queen. Freddy Mercury canta “We are the champions” – ma “we” chi? Sarà la Samb – senza Napolano e Borgese, ma con un enorme bisogno di punti – o Chieti – altrettanto bisognoso? Tra novanta minuti avremo la risposta.

Samb schierata con un 4-3-3 simile a quello della scorsa giornata, con Baldinini che – in fase di possesso – va a fare l’ala destra, con D’Angelo che accorcia al centro e Tozzi Borsoi-Di Paola che restano centrali. In fase di non possesso, invece, la squadra difende col 4-3-3.

9′ Bella discesa di Vitale sulla destra: il centrocampista salta Vallorani e mette in mezzo un cross potenzialmente pericoloso, ma troppo lungo. Sul contro-cross di Giron Maxine spazza Pepe.

10′ Pronta risposta della Samb, sempre sulla destra: bel cross di Baldinini per la testa di Tozzi Borsoi, che impatta – ma manda alto.

11′ Ammonito Pepe per un fallo su Esposito.

12′ Cross interessante di Franco dalla sinistra, ma Rapino anticipa Di Paola e lancia il contropiede per Maschio, che lancia immediatamente Lorenzoni. L’attaccante elude il fuorigioco e corre alla caccia del pallone a tu per tu con Fulop, che esce in contrasto fuori dall’area, salvando tutto; sulla respinta Esposito raccoglie palla ai 30 metri, prova l’incursione e il tiro a giro; violento, ma non abbastanza angolato: para Fulop.

14′ Gran palla di Esposito per Giron Maxine, che passa alle spalle di Viti e mette in mezzo: spazza Pepe.

19′ Bella azione di Orlando, che salta Vallorani in un fazzoletto e prova il sinistro a giro: alto. Molto meglio il Chieti in questi primi minuti.

20′ Bella punizione di Tozzi Borsoi, Pladici devia in corner. Sull’angolo D’Angelo pesca Carteri, ma il centrocampista non riesce a colpire bene.

23′ Altra azione pericolosissima del Chieti, ancora in contropiede. Combinazione in zona di attacco tra D’Angelo e Baldinini, con quest’ultimo che perde palla sulla pressione di Cucinotta: sulla palla arriva Carteri, che stoppa male permettendo il contropiede dei padroni di casa; la sfera arriva a Esposito, che salta Borghetti con un doppio dribbling e mette in mezzo per Orlando: l’attaccante va a colpo sicuro, ma Vallorani salva in scivolata. Sulla ribattuta arriva Vitale: grandissimo tiro, che scheggia la traversa e va sul fondo.

25′ Di nuovo un tentativo dei rossoblu, con l’unica giocata che sembra funzionare: palla a Baldinini sulla destra e cross per Tozzi Borsoi; l’attaccante rossoblu ci arriva ancora – ma manda alto.

28′ Altra chance per il Chieti: tiro di Maschio dal limite, deviato, corner: sull’angolo grossa occasione per Sbardella, che anticipa tutti ma manda a poca distanza dal palo lontano.

31′ Secondo fallo di Pepe a centrocampo, con un intervento in ritardo su Giron Maxine: secondo giallo ed espulsione. Samb in dieci!

Nessun cambio per la Samb, che si assetta col 3-4-2: Borghetti Vallorani e Viti in difesa, coadiuvati da Franco e Baldinini (sugli esterni). In mezzo Carteri è affiancato da D’Angelo, con Tozzi Borsoi e Di Paola in attacco. In fase di non possesso Franco è il primo ad arretrare, con la difesa che diventa a 4.

33′ Occasione per Tozzi Borsoi, che lotta con Cucinotta e Rapino, conquista palla, prova il tiro: colpita male, palla fuori. Non era affatto facile.

41′ Bella azione di Di Paola, che raccoglie la verticalizzazione di Carteri, salta Sbardella e serve Tozzi Borsoi; l’attaccante è costretto ad allargarsi, e tenta il cross – che, deviato, diventa buono per D’Angelo. Il centrocampista tenta il cross di prima intenzione, ma prende in controtrempo Carteri: palla spazzata. Sulla respinta arriva Baldinini, che si allarga e mette in mezzo: palla buona per Tozzi Borsoi, trascinato a terra dalla trattenuta di Rapino. L’arbitro dà fallo in attacco!

42′ Gol meraviglioso di Giron Maxine, che riceve palla dai 30 metri, punta Viti, e di sinistro la mette sotto all’incrocio. Fulop (che si aspettava un cross, probabilmente) è molto fuori dai pali, e non arriva. UNO A ZERO CHIETI, vantaggio meritato.

42′ Ammonito Cucinotta per un fallo su Di Paola.

45′ Occasione clamorosa per Tozzi Borsoi, che – sul cross di Baldinini – sfiora il gol di testa. Ma era gioco fermo.

Fine primo tempo. Pessima partenza dei rossoblu, travolti da un ottimo Chieti. Il 3-4-3 di casa ha messo in difficoltà sin dai primi minuti la squadra di Mosconi, soprattutto sulle fasce. le occasioni migliori sono arrivate proprio dalle corsie esterne, con i biancoverdi in costante superiorità sui due esterni sambenedettesi. Borghetti e compagni – rimasti in dieci alla mezz’ora per l’espulsione di Pepe – hanno provato a resistere, capitolando al 41′ sul gran tiro di Giron Maxine. Poco prima c’era stato il contatto Tozzi Borsoi-Rapino, sul quale c’erano gli estremi per il rigore. A prescindere dall’episodio, vantaggio meritatissimo della squadra di casa.

Inizio secondo tempo. Nessun cambio nelle due squadre.

47′ Tiro di Orlando da fuori, alto.

49′ Fuori Franco per Lobosco. Samb che resta con la difesa a tre

50′ Cross di Tozzi Borsoi proprio per il nuovo entrato, che arriva solo dopo che la palla è uscita.

51′ Altro cross, stavolta da sinistra: bella chiusura di Sbardella.

52′ Fall di Viti su Esposito. Ammonizione per il difensore rossoblu e punizione dal limite per il Chieti: barriera e contropiede Samb, con Di Paola che scivola a terra al momento del dribbling. Sull’ennesimo ribaltamento di fronte bella copertura di lobosco sul filtrante di Orlando.

54′ Fuori Maschio per Di Pietro nel Chieti.

57′ Psicodramma di Cucinotta, che – su un cross inoffensivo – si accartoccia con un intervento goffo e quasi imbarazzante: tuffo di testa e palla che scivola sul braccio, in piena area: l’arbitro non può che concedere il rigore. Cucinotta prende il secondo giallo e viene espulso. Sul dischetto va Tozzi Borsoi, che batte Placidi. UNO A UNO SAMB, ENTRAMBE LE SQUADRE IN DIECI. Un gol e un uomo REGALATO ai rossoblu, che ora devono farne tesoro.

61′ Discesa sulla sinistra di Del Grosso, che – in piena area – atterra sul contatto con Carteri. L’arbitro vede una simulazione: giallo per il centrocampista e punizione per la Samb. Due secondi dopo, su un contrasto con Tozzi Borsoi, Di Pietro cade a terra simulando un colpo al volto. L’arbitro è vicino e assegna una semplice punizione.

Il Chieti non ha cambiato nulla: in difesa restano Rapino e Sbardella, con i due esterni (Giron Maxine e Del Grosso) che difendono più bassi. In attacco restano le tre punte.

63′ Fuori D’Angelo per Ubaldi. Tatticamente non cambia nulla.

68′ Fase molto spezzettata della partita, con le due squadre che stanno stentando a trovare un filo logico. Nel frattempo, dentro Carlini per Lorenzoni. Esposito va centrale, col nuovo entrato a destra.

73′ Cross di Lobosco per Tozzi Borsoi, che – sul secondo palo – si coordina e spara sul primo palo: grande parata di Placidi.

Tozzi Borsoi sta prendendo in mano la Samb, negli ultimi minuti: non c’è un’azione in cui non tocchi palla. Sfortunatamente, non sta bastando.

75′ Esposito riceve sulla sinistra, porta la palla a spasso mezz’ora e – una volta arrivato sulla destra – prova il tiro: blocca Fulop.

77′ Orlando si libera sulla sinistra e appoggia a rimorchio per Esposito: tiro “acciaccato”, che sorprende Fulop e diventa pericolosissimo. La palla sfiora il palo lontano e va sul fondo.

80′ Palla di Tozzi Borsoi per Ubaldi, che la porta aventi con la testa e cade a terra sulla pressione di Rapino. Non c’è rigore, assolutamenta, ma neanche simulazione: il giocatore sembra essersi sbilanciato.

84′ Occasione per la Samb con Di Paola, murato; sul ribaltamento di fronte contropiede 3 contro due per il Chieti, ma Carlini – contrastato da Borghetti – casca a terra, colpendola anche con la mano. Punizione per la Samb. Le due squadre stanno facendo vedere molto poco, ma c’è da dire che il campo è molto pesante e insidioso.

86′ Dentro Padovani per Carteri. Baldinini va centrale col nuovo entrato che va a destra.

87′ Subito un’occasione per Padovani, che – sulla spizzata di Tozzi Borsoi – arriva a contrasto con Placidi ad un passo dalla porta: il portiere di casa è coraggioso, in uscita, e salva la porta.

88′ Contropiede del Chieti: verticalizzazione pericolosa del Chieti, Lobosco in scivolata anticipa Esposito, ma – sulla palla vagante – arriva Carlini, che di sinistro batte Fulop. CHIETI DI NUOVO IN VANTAGGIO!

90’+1 Fuori Esposito (ovazione per lui), dentro Marfisi.

90’+1 Occasione per Borghetti, su corner: il difensore anticipa tutti, ma il suo colpo viene deviato da un avversario.

Vitale va a contrasto con Tozzi Borsoi e resta un minuto a terra. Nel frattempo discussione molto intensa tra Cafagna ed Esposito, che – dalle due panchine – non se le mandano a dire. Nel frattempo i giocatori della squadra di casa fanno scomparire tutti i palloni.

Fine partita. Sconfitta meritata dai rossoblu, soprattutto per quanto visto nel primo tempo. Nella ripresa i rossoblu – che hanno beneficiato dell’errore clamoroso di Cucinotta – hanno fatto meglio, ma non abbastanza da meritare il pareggio. Il gol del Chieti è frutto di un episodio, nel finale, ma la vittoria è meritata. La Samb deve farsi qualche domanda.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.177 volte, 1 oggi)