SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nessuna fuga di gas o fuoriuscita di ammoniaca. I Vigili del Fuoco di Ascoli stanno cercando di capire cosa abbia generato i malori di un professore ed alcuni studenti mercoledì mattina all’Istituto Alberghiero. Il nucleo Nbcr non ha riscontrato la presenza di sostanze particolari nell’ambiente, così come l’Arpam e la Asl intervenute sul posto per precauzione.

Alla fine c’è stata solo una fuga di notizie”, dichiara il preside Alfonso Sgattoni. “Avvertirò le famiglie per tranquillizzarle, è giusto chiarire con loro la situazione. Appena mi è stato detto dell’episodio del malore mi sono immediatamente mobilitato. La mia preoccupazione era quella di prevenire”.

Sgattoni ringrazia le istituzioni e fa notare come l’evacuazione si sia svolta ordinatamente. “Non so per quale motivo il ragazzo e l’insegnante si siano sentiti male, non ne ho idea. Io ho subito lanciato l’allarme, sarebbe stato sbagliato non farlo. Tuttavia, i successivi sopralluoghi non hanno riscontrato niente di niente”.

Tutti i ragazzi si sono riversati in breve tempo nell’antistante Piazza Sciocchetti. Verso l’ora di pranzo, il preside ha autorizzato gli studenti a rientrare nell’immobile per ritirare zaini ed oggetti personali. Mistero infine sui motivi che avrebbero causato i mancamenti di alcuni soccorritori giunti sul posto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 10.372 volte, 1 oggi)