MARTINSICURO – Grande successo per la seconda edizione del City Camp, la vacanza studio in inglese che permette ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie di Martinsicuro di imparare la lingua nella propria città.

Il Camp si è tenuto dal 14 al 18 luglio ed è stato organizzato dall’Istituto Comprensivo “S.Pertini”, con il patrocinio dell’amministrazione comunale.

La preside, la dott.ssa Agata Nonnati, ha accolto e promosso con entusiasmo l’iniziativa, sollecitata dalle insegnanti Rossella Di Donato (Camp director) e Stefania Santroni (Assistant).

E’ il secondo anno che viene offerta questa opportunità ai ragazzi martinsicuresi e le famiglie, sempre attente e pronte ad accogliere ogni proposta anche se prevede un contributo economico, come in questo caso, hanno risposto con fiducia e partecipazione offrendo anche ospitalità ai Tutors di madrelingua inviati dall’A.C.L.E. (associazione Culturale Linguistica Educational accreditata dal MIUR),Cody Berquist e Bianca Di Quattro.

Con loro e l’aiuto di alcuni Helpers (Davide Re, Beatrice Bengasi, Palma Mariachiara Palma e Camilla Di Salvatore che ne hanno approfittato per migliorare la loro “fluency” nella conversazione e acquisire dei crediti scolastici) i bambini ed i ragazzi sono stati immersi nella lingua inglese attraverso giochi a squadre, attività di gruppo, esperimenti e canti per cinque giorni dalle 9 del mattino alle 17.

Non poteva mancare, inoltre, un’uscita didattica presso il parco “La Pineta” dove la dott.ssa Morena Ciapanna Morena ha proposto una passeggiata fra i pini d’Aleppo e due laboratori senso-percettivi.

“Ci auguriamo di poter accogliere – dicono le insegnanti, Rossella Di Donato e Stefania Santroni – le numerose richieste di iscrizione già arrivate per il prossimo anno anche da scuole vicine. Ringraziamo quanti hanno contribuito alla riuscita del progetto: la preside Agata Nonnati, l’Assessore alle politiche scolastiche del Comune di Martinsicuro, Giulio Eleuteri, la dirigente dei servizi sociali del Comune di Martinsicuro, Stefania Giudice, ma soprattutto un immenso ringraziamento ai bambini e ai ragazzi che hanno partecipato al Camp, perché con la loro gioia, il loro entusiasmo e il desiderio del nuovo continuano a stimolare gli adulti a cercare sempre nuovi percorsi da fare insieme”.

Appuntamento, dunque, al prossimo anno con la terza edizione del City Camp.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 801 volte, 1 oggi)