GROTTAMMARE – Si è tenuto il 26 giugno ad Ancona, presso la Soprintendenza delle Marche, l’atteso incontro tra Bernard Tschumi e Stefano Gizzi, al quale hanno partecipato il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Vincenzo Marini Marini ed il Sindaco del Comune di Grottammare, Enrico Piergallini.

L’incontro, che si è svolto in un clima disteso e collaborativo, ha segnato una svolta decisiva nel percorso che porterà alla realizzazione, a Grottammare, del primo progetto di Bernard Tschumi in Italia.

Piena soddisfazione è stata espressa dal Presidente della Fondazione, al termine dell’incontro, nel corso del quale il Soprintendente ha espresso la volontà di valorizzare al massimo A.N.I.M.A., evitando il rischio che l’opera sia fagocitata da edilizia di bassa qualità che potrebbe sorgere nelle immediate vicinanze del polo culturale.

Il tema reale ed effettivo dell’incontro ha dichiarato il Presidente Vincenzo Marini Marini non è stato Anima, quanto piuttosto i problemi ed i ritardi creati dai tempi e dai modi della burocrazia italiana, seppure, per quanto riguarda specificamente Anima, tutto ciò è stato superato grazie alla disponibilità dimostrata concretamente dal soprintendente Stefano Gizzi. Mi rendo conto che questo progetto, uscito indenne dalla selva di norme e procedure burocratiche, purtroppo è solo un’eccezione e ci rendiamo conto di essere dei privilegiati grazie alla qualità intellettuale del lavoro di Tschumi e alla sensibilità culturale del sovrintendente Stefano Gizzi”. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.354 volte, 1 oggi)