GROTTAMMARE – Gli studenti del corso di laurea in Scienze dell’Architettura-Scuola di Architettura e Design di Ascoli Piceno hanno scelto l’area Castello di Grottammare per l’annuale approfondimento tematico del Laboratorio di progettazione dell’Architettura C, realizzando una serie di esercitazioni che verranno presentate domani, martedì 11 marzo, alle ore 18 nella Sala consiliare. Gli elaborati resteranno in mostra al piano terra del municipio fino a martedì 18 marzo.

“Il corso presieduto dal professor Raffaele Mennella – spiegano gli organizzatori – ha assunto quale tema d’anno, la redazione di un disegno di progetto capace di esibire relazioni virtuose e feconde con le preesistenze monumentali che vanta l’insediamento di Monte Castello, che di tale brano di città costituiscono esibita e potente memoria storica. Una cornice suggestiva e affascinate in seno la quale, raffigurare l’esito di una composizione che descrive un presidio pubblico e collettivo, un istituto d’arte quale tributo a Pericle Fazzini, di cui si è celebrato il centenario dalla nascita. Una scuola, poiché emblematicamente rende manifeste le proprie potenzialità modernizzatrici radicate nella storia dei luoghi identitari della città. Rivelatrice del progresso civile e morale di una comunità, luogo di formazione delle coscienze collettive e individuali, e in quanto luogo pubblico, simbolicamente significativo e riconoscibile per le comunità da esso rappresentate, poiché come enunciato dalla Carta di Lipsia sulle citta europee sostenibili,“la qualità degli spazi pubblici, dei paesaggi urbani fatti dall’uomo e dello sviluppo architettonico e urbano ha un ruolo importante nel determinare le condizioni di vita delle popolazioni urbane”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 359 volte, 1 oggi)