CUPRA MARITTIMA – Ancora una rapina ai danni di una banca. Dopo la Banca delle Marche è toccata alla Banca dell’Adriatico subire un furto. Intorno alle 13 del 7 marzo due uomini in passamontagna sono entrati nella filiale e si sono fatti consegnare il denaro dai dipendenti. La somma prelevata è di circa trecento euro.

I ladri, dalle testimonianze pare non armati, sono poi fuggiti con un’autovettura risultata rubata e trovata poco dopo nei pressi di Massignano. Secondo sempre i testimoni alla guida del veicolo c’era una donna.

I carabinieri, intervenuti sul posto, sono al lavoro per dare un volto ai responsabili.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 610 volte, 1 oggi)