GROTTAMMARE – Scambio di esperienze e di amicizia tra giovani:  legame costruttivo fra realtà culturali diverse per comprendere le caratteristiche specifiche della nostra civiltà europea. Sabato alle ore 9,30 gli alunni delle classi II e III della Scuola Secondaria di I grado dell’I.S.C. “Giacomo Leopardi” di Grottammare hanno accolto gli studenti del Collège  Olivier De Serres de Cleon D’Andran, Comune francese situato nel Dipartimento della Drome nella regione del Rodano-Alpi. I giovani francesi sono arrivati venerdì sera e sono ospiti delle famiglie degli alunni italiani dell’ISC di Grottammare.

Lo scambio culturale  è coordinato dalla professoressa Moira Vespasiani e vede la collaborazione delle professoresse Silvia Alimenti e Teresita Eusebi. La finalità di questo progetto, ha detto il Dirigente scolastico Maurilio Piergallini, “è quella di formare una mentalità europea consapevole, che faccia giungere gli alunni ad una presa di coscienza dell’appartenenza ad una medesima eredità culturale”.

Studenti e professori francesi resteranno a Grottammare per una settimana, poi, nel mese di marzo gli alunni di Grottammare si recheranno in Francia dove saranno ospiti, per sette giorni, delle famiglie francesi. Un saluto e un  benvenuto caloroso ai giovani francesi è stato  rivolto anche dalla Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Ascoli Piceno  professoressa Carla Sagretti che ha evidenziato “questo progetto offre l’opportunità a ragazze e ragazzi di approfondire la pratica funzionale della lingua francese e di costruire una mentalità europea, perché tutti possano diventare cittadini attivi del mondo ”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 375 volte, 1 oggi)