SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’interrogazione a risposta orale per conoscere quali rapporti intercorrono tra Paolo Canducci e la ditta Troiani & Ciarrocchi srl. A firmare il documento i due dissidenti del Partito Democratico, Loredana Emili e Sergio Pezzuoli, che al primo Consiglio Comunale utile chiederanno delucidazioni all’assessore all’Urbanistica del Comune di San Benedetto.

Nel documento si chiede di sapere “se attualmente esistono, o sono esistiti in passato, rapporti professionali tra l’assessore Canducci e la ditta”. Dubbi nati “a seguito di voci insistenti circa possibili e occasionali prestazioni professionali in qualità di avvocato della ditta da parte dello stesso Canducci”, ma smentiti alla stampa locale da Renato Ciarrocchi, socio dell’impresa, che negava qualsiasi tipo di rapporto con l’esponente dell’amministrazione Gaspari.

In questo modo, Emili e Pezzuoli intendono riportare alla luce la tormentata vicenda dei lavori allo stadio Riviera delle Palme e la questione delle pensiline fotovoltaiche installate in diverse piazze cittadine, non senza roventi polemiche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.163 volte, 1 oggi)