RIPATRANSONE – Ancora una rapina in banca: stavolta è avvenuto a Ripatransone, nella filiale di Carifermo di via Speranza, per un bottino di circa 14 mila euro. Alla riapertura pomeridiana, attorno alle 15,30 del 6 settembre, due malviventi, coperti da calzamaglie e probabilmente parrucchini e di età tra i 30 e i 35 anni, sono entrati in banca dove si trovavano, al momento, la direttrice e un impiegato, costretti ad aprire la cassaforte.

Le indagini dei Carabinieri della stazione ripana, coadiuvate dalla compagnia di San Benedetto e il reparto operativo di Ascoli, non hanno consentito di rintracciare i tre banditi nonostante l’immediato allarme e l’immediato stazionamento nelle vie principali per accedere a Ripatransone.

I due uomini sono fuggiti a piedi dalla filiale per recarsi in un’auto di colore grigio – al momento non si sa se rubata o meno – che non è stata ancora trovata e che potrebbe essere una Lancia Libra.

Indagini e acquisizione di videoregistrazioni, oltre che l’ascolto dei testimoni oculari, sono in corso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 973 volte, 1 oggi)