SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una nota del Comune di San Benedetto, rende pubblica la nuova ordinanza del sindaco Giovani Gaspari che rievocherebbe quella del 1° luglio scorso. Il campionamento dell’8 luglio avrebbe dato esiti rassicuranti e sarebbero di nuovo nuovamente balneabili le acque marine antistanti la foce del torrente Albula.

L’Arpam di Ascoli Piceno ha infatti comunicato nella mattinata dell’11 luglio l’esito dei nuovi prelievi effettuati in data 8 luglio dai quali risulta che i valori degli inquinanti sarebbero rientrati nei limiti di legge.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 505 volte, 1 oggi)