SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dal prossimo 24 giugno, avrà inizio l’operazione “Mare Sicuro” promossa dal Corpo delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera al fine di vigilare sulla sicurezza ed il corretto svolgimento delle attività balneari.

Come ogni anno durante l’intera stagione estiva, una pattuglia automontata e tre unità navali della Guardia Costiera, effettueranno giornalmente un’attività finalizzata al controllo lungo tutto il litorale di competenza.

“Lo scopo non è solo quello di reprimere i comportamenti scorretti, ha dichiarato il Comandante della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, Capitano di Fregata Michele Castaldo– ma soprattutto di mostrarsi vicini al cittadino al fine di informare e prevenire il verificarsi di incidenti in mare”.

A tale scopo si ricorda che è sempre attivo il Numero blu di Emergenza 1530 per segnalare ogni situazione di pericolo e interessare immediatamente la Capitaneria più vicina al luogo della chiamata.

L’operazione vedrà impegnati gli uomini, le donne e i mezzi della Capitaneria di San Benedetto del Tronto fino al prossimo mese di settembre.

Durante la scorsa stagione estiva l’operazione “Mare Sicuro 2012” ha visto, lungo l’intero litorale marchigiano, ben 38 unità navali assistite e 112 persone tra bagnanti e diportisti soccorsi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 142 volte, 1 oggi)