Per vedere le interviste video di Palladini, Cornacchini, Akrapovic e Shiba cliccare sulle icone rettangolari in basso a destra.

CIVITANOVA – PALLADINI: “Sono molto contento. E’ stata una vittoria meritata e i ragazzi sono stati bravi. L’applauso va solo ed esclusivamente a loro. E’ stata una gara difficile, disputata in un campo che lasciava molto a desiderare e nonostante questo la squadra si è comportata bene. Ho deciso di inserire Akrapovic (che ha fatto molto bene) al posto di Carminucci perché il terzino si è fatto male a causa di un fallo subito. Anche Santoni è entrato dopo per sostituire Shiba e la sua presenza si è sentita. E’ una vittoria molto importante perché ci permette di trascorrere una settimana serena ma non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia. Domani si sfideranno il San Cesareo e l’Astrea: mi auguro che vinca l’Astrea. Mi aspetto che lotti come ha fatto contro di noi e sono sicuro che lo farà visto che vuole essere tra le prime cinque per aggiudicarsi la possibilità di disputare i play off”

CORNACCHINI: “Sono molto rammaricato per questa sconfitta. La Samb è una squadra forte e lo sapevamo. Ci sono state delle situazioni in cui avremmo potuto segnare ma così non è andata. Siamo stati sfortunati anche perché durante la ripresa abbiamo anche dovuto giocare in 10. Ho trovato molto eccessiva l’espulsione ai danni di Mallus che è avvenuta a causa di un fallo commesso su Pazzi. Pazzi lo conosco è un professionista e anche un grande provocatore, con le parole ci sa fare. In quanto alla Civitanovese credo non meriti questa posizione in classifica”

AKRAPOVIC: “Sono contento che il mister abbia speso delle parole positive nei miei confronti. Il mio compito è quello di aiutare la squadra e farmi trovare sempre pronto. Questa sera ho voluto dimostrare a Palladini che su di me può sempre contare. Con il mio ingresso Forgione è passato dietro per ricoprire il ruolo di terzino. La situazione è stata ridisegnata velocemente ma senza troppa confusione perché durante la settimana proviamo tanto ogni combinazione possibile”

SHIBA: “Finalmente sono tornato a segnare. Non posso dire di aver giocato benissimo ma sono contento di aver siglato la rete dell’1-0. Il merito è anche di Napolano che mi ha servito un bellissimo assist. Il mister mi ha fatto uscire perché avevo iniziato ad avere i crampi. Avrei potuto continuare al massimo altri 10 minuti ma credo che se un giocatore non possa rendere al massimo sia meglio che esca. Alla fine era da diverso tempo che non disputavo una partita da titolare e ci sta il fatto che non avrei retto i 90 minuti senza accusare fatica. Restare in panchina in questo mese non mi ha fatto piacere ma ho dovuto accettarlo. Nella prossima gara tornerò titolare vista la squalifica di Pazzi e spero di poter segnare nuovamente. Per Cristian comunque mi dispiace ma credo sia meglio fermarsi ora piuttosto che alla fine del campionato”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 997 volte, 1 oggi)