CUPRA MARITTIMA – Bravissimi come sempre gli attori del gruppo “I Picari” di Macerata che si sono esibiti venerdì 1 febbraio a Cupra Marittima. Nell’ambito della rassegna Inverno Teatrale Cuprense infatti la compagnia è andata in scena con lo spettacolo “Del Don Giovanni”, regia a cura di Francesco Facciolli.

La farsa teatrale in due atti, accompagnati dalle musiche di Mozart, si è rivelato un vero e proprio mosaico che ha attraversato quattro secoli di storia e di rappresentazioni, interpretato da Leonardo Gasparri, Francesco Facciolli, Stefania Colotti, Mauro Molinari, Scilla Sticchi, Barbara Manconi, Lucia De Luca e Maurizio Vallesi.

Come spiega lo stesso regista: “Don Giovanni è una tragedia perché inizia e finisce con la morte di un personaggio. Si tratta di una  una farsa perché i contrasti tra il servo e il padrone, i travestimenti, le trovate sono certamente caratteristiche del teatro comico popolare. Il riso ha una funzione spirituale, è l’esorcismo delle forze demoniache e sovrannaturali che pervadono la scena. Questa funzione è affidata prevalentemente al servo di Don Giovani, ovvero Pulcinella. La sua irruenta comicità dà alla rappresentazione un carattere popolare e farsesco, nelle cui pieghe però si insinua una tragedia. Una tragedia destinata a rimanere nel ricordo e nella riflessione dopo il lento svanire del riso”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 149 volte, 1 oggi)