SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un pranzo con oltre 120 invitati tra piccoli atleti e sostenitori dell’Asd Pedale Rossoblù per festeggiare i 40 anni dell’attività della società sportiva nelle cui fila sono cresciuti tanti campioni e continuano a formarsi migliaia di giovani atleti amanti delle due ruote.

La festa si è svolta ieri, domenica 11 novembre, presso l’oratorio della Chiesa di Sant’Antonio di Padova, e vi hanno preso parte i responsabili dell’Asd Pedale Rossoblù e della Federazione Ciclistica Italiana: Maurizio Iacoboni Presidente dell’Associazione Pedale Rossoblù , Lino Secchi responsabile Federazione ciclistica italiana, Marco Lelli presidente comitato provinciale Federazione cicilistica italiana, Fratini dirigente Federazione ciclistica italiana e Sonia Roscioli organizzatrice della “Gran Fondo Maremonti”, manifestazione che unisce il territorio Piceno in un unico grande circuito e valorizza sia l’attività sportiva che quella paesaggistica.

Erano presenti anche numerose autorità tra le quali il sindaco Giovanni Gaspari, il vicesindaco Eldo Fanini, l’assessore allo sport Marco Curzi, l’assessore all’ambiente Paolo Canducci, la vicepresidente del consiglio Giulietta Capriotti, i consiglieri comunali Roberto Bovara, Andrea Marinucci e Pierfrancesco Morganti e il sindaco di Montedinove Antonio Del Duca.

“Sono tante le iniziative che il Pedale Rossoblù in quaranta anni ha portato avanti – affermano i dirigenti della società – intendiamo proseguire su questa strada puntando sui giovani e augurandoci che possano diventare i campioni del ciclismo di domani”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 208 volte, 1 oggi)