CUPRA MARITTIMA – Durante la mattinata di mercoledì 4 luglio il sindaco di Cupra Marittima Domenico D’Annibali e l’assessore ai lavori pubblici Graziano Cognigni hanno incontrato il tecnico regionale responsabile della difesa della costa.

Insieme hanno affrontato il tema della realizzazione della nuova pista ciclopedonale che collegherà il litorale di Cupra Marittima a Marina di Massignano, Campofilone e Pedaso.

Il costo stimato per l’intero progetto è a oggi di 1 milione di euro circa.

Il sindaco ha affermato a tal proposito: “Il progetto deve attivare tutte le sinergie, sia le Istituzioni come il Comune e la Regione sia l’interesse economico dei privati i quali indubbiamente trarranno beneficio da quella che sicuramente diventerà un’importante infrastruttura turistica.

In sostanza i costi del progetto, che prevede oltre alla costruzione del manto ciclabile anche la ricostruzione della spiaggia – permetterà la stabilità dell’opera dalle mareggiate ma anche la fruibilità della spiaggia-, sarà ripartita tra Comune, Regione e privati.

Manca oggi solo la parte della Regione. Mi impegno dunque ad attivarmi con quest’ultima presso l’assessorato competente affinché venga terminato questo progetto nell’aspetto della difesa della costa, che è appunto di competenza regionale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.178 volte, 1 oggi)