SAN BENEDETTO DEL TRONTO – PIGNOTTI: “Sono molto contento per il gol di Donzelli. Il ragazzo  aveva subito molte critiche per gli errori precedenti, ma oggi ha dimostrato di essere un giocatore da Samb. Non ho ben capito cosa sia successo alla fine e perché sia stato espulso, ma ha realizzato un gol di ben altra categoria. Per quanto riguarda il fronte societario nessuna novità in casa rossoblu”

SPADONI: “Donzelli ci ha regalato un gol straordinario. La Samb continua con la sua serie di risultati positivi, rimanendo attaccata al vertice della classifica. Nonostante questo a San Benedetto di sente qualche mugugno di troppo ed è un peccato perché in piazze della medesima importanza, sebbene si fosse partiti con obiettivi differenti, si respira aria di ottimismo. Dobbiamo continuare a crederci perché sono tanti anni che faccio questo lavoro e ho spesso sentito dire che i play off non erano importanti ma poi hanno sempre contato qualcosa alla fine del campionato”

VOLTATTORNI: “Alla luce dei risultati del Teramo cresce il rammarico per i punti persi per strada. Alcuni giocatori stanno accusando dei cali fisici ma a questo punto della stagione credo sia normale. Oretti? In questo momento non abbiamo altro al centrocampo e non è l’unico a giocare al di sotto del proprio rendimento. Ora purtroppo non abbiamo la possibilità di farlo riposare. Donzelli  ha dimostrato il suo valore ma è un peccato per la sua espulsione perché è un elemento importante. Che cosa ci è mancato nelle ultime settimane? Sicuramente l’assenza di Napolano ha avuto il suo peso. Per noi è un giocatore fondamentale ed è difficile farne a meno. In merito al suo infortunio vedremo nelle prossime ore cosa si è fatto. Quello era un fallo da cartellino rosso”.

DONZELLI: “Sentivo il peso degli errori precedenti e avevo voglia di riscattarmi. Cosa è successo dopo il gol? Sono andato ad esultare con la mia squadra, nel frattempo un giocatore avversario mi ha insultato, mettendo anche le mani avanti. Ho cercato di difendermi ma il guardalinee deve aver visto solo l’ultima parte del nostro screzio. Mi dispiace per l’espulsione perché uscivo dall’infortunio ed ora sono costretto a saltare altre partite”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 564 volte, 1 oggi)