CUPRA MARITTIMA – Inverno Teatrale Cuprense si chiude in bellezza, venerdì  16 marzo, alle ore 21:15 presso il Cinema Margherita,  con lo spettacolo dal titolo “La serva padrona” di Giovanni Battista Pergolesi su libretto di Gennaro Antonio Federico, adattamento e regia di Giacomo Rocchetti.

Un facoltoso e attempato signore di nome Uberto ha al suo servizio la giovane e furba Serpina che, dal carattere prepotente, approfittatrice della bontà del suo padrone. Uberto intende dare alla sua serva una lezione, e decide di voler prendere moglie. Serpina gli chiede di sposarla, ma lui, anche se interessato, rifiuta.

Serpina gli dice di aver trovato marito convinta di farlo ingelosire, un certo capitan Tempesta, che in verità è il servo Vespone che, travestito da soldato, chiede a Uberto una dote di 4000 scudi. Per non pagarli Uberto si sposa Serpina, la quale da serva diventa padrona.

Sette sono stati gli appuntamenti che ci hanno allietato con rappresentazioni di vario genere. Sono scelte di qualità e tanto impegno sia dell’amministrazione comunale sia del mitico gruppo storico degli organizzatori composto da Franco Regi, Vincenzo Lanciotti, Umberto Giandomenico, Primo Ricci e Vincenzo Diomede.

Il costo del biglietto è di 8 euro l’interno, 6 euro il ridotto. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare lo 0735.777350.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)