SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nato a dicembre scorso nella sede dell’Assoalbergatori Riviera delle Palme, “Lungomare CentroNord di San Benedetto del Tronto” ha come finalità la riqualificazione urbana del lungomare centro/nord, favorendone così la crescita dell’attività turistica.

Il presidente del comitato, Gaetano De Panicis, spiega che verranno promosse iniziative e progetti mediante convegni, dibattiti, eventi, raccolta di firme, manifestazioni ed ogni altra attività che sarà ritenuta utile ed efficace.

“L’obiettivo del progetto- spiega Panicis- sarebbe quello di valorizzare uno spazio pubblico rendendolo più accogliente e decoroso al fine di rilanciarlo come luogo primario di vita sociale, culturale ed economico della città. La riconfigurazione della passeggiata, l’individuazione di attività attrattive, la razionalizzazione del traffico e la riorganizzazione dell’arenile costituiranno i punti salienti per la riqualificazione del lungomare”.

Secondo l’idea del comitato, il lungomare dovrebbe essere dotato di nuove strutture, spazi verdi e incrementare le attività commerciali e ricreative negli chalet.

“Il lungomare centro-nord – continua Panicis- dovrebbe essere concepito come un grande parco lineare, che si sviluppa in continuazione con i tratto sud, già esistente. Verde attrezzato e “zone tematiche” per attività ricreative di vario genere (tipo gazebi di legno per favorire la lettura) e un piccolo anfiteatro per bambini a ridosso di una collina artificiale, dovrebbero caratterizzarlo”.

Fanno parte del comitato, oltre Panicis:

Gaetano Sorge, presidente dell’Assoalbergatori Riviera della Palme, Tonino Armata dell’Associazione Città dei bambini, Giuseppe Ricci dell’Itb Italia, Gabriele Giudici della Cooperativa Adriatica e i Comitati di Quartiere, Marina Centro, Albula Centro, Sant’Antonio e Marina di Sotto.

I promotori convengono altresì nell’opportunità di tenere un’assemblea al fine di approvare lo statuto del Comitato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.084 volte, 1 oggi)