RIPATRANSONE – Ultimo consiglio comunale dell’anno. L’Amministrazione chiude il 2011 con due deliberazioni importanti per i cittadini di Ripatransone

La prima riguarda la costituzione della Fondazione “Luigi Mercantini”, un’istituzione che andrà a sostenere le attività del Teatro Mercantini e dei Licei omonimi. Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità, con alcune modifiche, la proposta di Statuto della Fondazione, frutto del lavoro di una commissione di cittadini e dell’assessore alla Cultura Remo Bruni.

Convocata l’assemblea costitutiva per il 28 dicembre alle ore 18 in Sala di Rappresentanza del Municipio.

Oltre alla lettura e all’approvazione dello Statuto da parte dei soci, ci sarà anche l’elezione, di due membri per il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, mentre altri cinque verranno nominati dal sindaco e dalla Banca di Ripatransone. In seguito, durante la prima riunione si eleggerà il Presidente.

“Una bella conclusione dell’anno per i 150 anni dell’Unità d’Italia – commenta Bruni – Una Fondazione, con centocinquanta soci, nel nome di uno dei maggiori poeti risorgimentali: il ripano Luigi Mercantini”.

La seconda deliberazione riguarda la Variante di Comparto “Palazzo del Podestà”. Una volta terminato l’iter, una vasta area attorno all’attuale Palazzo del Podestà, dal giardino ex Acli alla Via Donatori di Sangue a Piazza Donna Bianca De Tharolis, assumerà un aspetto nuovo, nell’uso degli spazi e dal punto di vista panoramico.

La Piazza Donna Bianca sarà allargata verso ovest con un giardino panoramico sui Sibillini, la strada di accesso dalla provinciale alla piazza sarà allargata, così come sarà completamente ridisegnata l’uscita d’emergenza del Teatro Mercantini.

In via Giovanni da Ripa, poi, saranno realizzati alcuni garage interrati e nuovi spazi per servizi e attrezzature d’interesse generale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 466 volte, 1 oggi)