SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cento di questi anni. Antonio De Santis li ha compiuti oggi: nato a New York giusto un secolo fa e residente da mezzo secolo a San Benedetto, l’importante traguardo è stato festeggiato con l’assessore alle politiche sociali Margherita Sorge che gli ha consegnato un mazzo di fiori benaugurante a nome di tutta l’Amministrazione comunale.

Circondato dall’affetto della moglie Alba Marconi, di 10 anni più giovane, dei 7 nipoti e dei 14 pronipoti, il signor Antonio ha brindato all’importante traguardo raggiunto. Di professione sarto ha lavorato per oltre 15 anni in una azienda americana della grande mela e, una volta raggiunto il pensionamento, è tornato in Italia con la moglie. Oggi trascorre i suoi giorni leggendo libri, ricamando e dedicandosi alla cucina e a quanto sostiene la moglie: è molto bravo ai fornelli, più di lei.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 415 volte, 1 oggi)