SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come annunciato già da tempo, Stefano Greco è stato nominato nuovo presidente del Consorzio Turistico Riviera delle Palme. Di area Partito Democratico ma esperto nel settore del turismo per organizzare manifestazioni anche di recente molto apprezzate come Fritto misto ad Ascoli e Anghiò a San Benedetto, Greco è chiamato all’importante compito proprio in un momento in cui, da più parti, si mette in dubbio persino la necessità dell’esistenza del Consorzio.

La novità del mandato Greco, che segue quello di Alessandro Zocchi, sta nel fatto che i sindaci dei comuni con quote nel Consorzio, ovvero Luigi Merli di Grottammare, Stefano Stracci di Monteprandone, Valerio Lucciarini di Offida e il vicesindaco di Ripatransone Remo Bruni hanno accolto il suggerimento del primo cittadino di San Benedetto, Giovanni Gaspari, nell’affiancare a Greco sia Renato Novelli, professore all’università Politecnica delle Marche, nel ruolo di presidente onorario, sia l’attuale presidente di Confindustria Turismo di Ascoli Piceno Massimo Forlì. Accordo anche di tutti i partner privati del Consorzio.

Uno staff dirigenziale che ha le carte in regola per ben figurare. Tutto sta nel vedere se, oltre il buon manico dei piloti, il motore è ancora in grado di funzionare  a dovere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 872 volte, 1 oggi)