GROTTAMMARE – “Arte di vita olistica, come riscoprirsi sani ed infiniti dentro, qualunque cosa succeda fuori“ offre un’ultima serata all’aperto all’insegna del benessere. Sabato 10 settembre, a partire dalle ore 21:30, presso il loggiato panoramico di Grottammare alta, esperti nel settore tratteranno temi relativi alla tutela dei prodotti antichi, alle caratteristiche nutrizionali trascurate dalle industrie, all’ecologia, alla permacultura, all’orto sinergico, acqua ed energia.

Tra gli ospiti che offrirano informazioni rare e preziose: Nelson Gentili (Slow Food), Vincenza Spazzafumo (Effetto Serra-Project), Sergio Vallesi (permacUltura), Gianluigi Capriotti (benessere animale a confronto nel mondo), Bruno Bruglia (tecniche di costruzione naturale ed invenzioni geniali).

L’11 settembre, all’alba, ulteriore appuntamento in riva al mare per una full-immersion nel benessere naturale con l’obbiettivo di “riarmonizzare i propri traumi interiori e risvegliare consapevolezza” .
In dettaglio:

– una sessione gratuita di “Ginnastica di Lentezza Solare” che aiuta a favorire ed aumentare la costanza individuale. A cura di Bruno Bruglia.

– una sessione di “Tai Chi Gardening” attività finalizzata ad affinare le capacità di ascolto e percezione della bellezza della natura attraverso attività ecologhiche semplici. A cura di Sergio Vallesi.

Si partirà dalla spiaggia libera a sud dello chalet Don Diego di Grottammare alle 5.30 del mattino.

Nella serata dell’11 settembre alle 21, presso l’associazione “Ora è Sempre”, in via Forlanini 1a, sarà possibile partecipare all’incontro gratuito a chiusura “Credere per Vedere”. Si parlerà di come sopravvivere nel 90% dei casi a qualsiasi terremoto grazie alla tecnica “triangle of life” sviluppata da Doug Copp (pompiere con 40 anni di esperienza sul campo) e verrà letto il breve scritto della blogger e scrittrice Elisa Chisana Hoshi (Elisa Artù) che lavorava come insegnante a Tokyo l’11 marzo 2011 durante il terremoto e lo tsunami che hanno danneggiato le centrali atomiche giapponesi.

Tutte le attività, gratuite, sono patrocinate dal Comune di Grottammare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 268 volte, 1 oggi)