SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Buone notizie per il calciomercato in casa Samb. Cristian Pazzi ha raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto, come messo in luce nel pomeriggio di venerdì dal sito ufficiale della società rossoblu.

Raggiunto anche l’accordo con il centravanti Alex Gibbs, proveniente dall’Arquata.

“L’U.S. Sambenedettese – si legge dal sito ufficiale – è lieta di comunicare che, dopo un colloquio tenutosi nel pomeriggio tra i dirigenti ed il calciatore Cristian Pazzi, è stato raggiunto l’accordo tra le parti per il rinnovo del contratto dell’attaccante. Dunque Pazzi, che ha ormai recuperato dall’infortunio al ginocchio, vestirà il rossoblù anche nella stagione calcistica 2011/12”.

Riguardo al raggiunto accordo con l’attaccante Alex Mansfield Gibbs, si legge: “Si tratta di una prima punta molto forte fisicamente (194 centimentri di altezza) che ha iniziato la sua carriera nelle file del Monza esordendo in C1 nel 2001. Acquistato dal Parma colleziona ben 4 presenze in Coppa Uefa con gli emiliani e 13 presenze, condite da 3 reti, nella nazionale Under 19. Dopo due esperienze poco felici a Busto Arsizio e Gubbio accetta un’importante offerta della Fermana ripartendo dalla Promozione marchigiana. Inizia una trafila di gol impressionante: 2008/09 27 partite e 15 gol tra Juvenes (Serie A sammarinese) e Fermana, 2009/10 sposa il progetto Arquata e trascina la squadra di Mongardini alla promozione segnando 20 gol in 18 partite. Quest’anno sempre con l’Arquata, e nonostante le vicende societarie che hanno coinvolto il club, riesce a collezionare 31 presenze inanellando 24 marcature. Dunque 59 gol (coppe escluse) nelle ultime tre stagioni”.

All’ufficio stampa della Samb, il nuovo innesto dichiara: “Sono al settimo cielo perchè arrivo in una piazza magnifica, sicuramente una società con un pubblico ed uno stadio che meriterebbero almeno la Prima Divisione. Venire alla Samb per me è come tornare a giocare tra i professionisti ed un’occasione così non posso assolutamente farmela scappare anche perchè ora credo di avere la maturità per dimostrare tutto il mio valore anche in categorie superiori”.

Alla domanda sul come mai dalla Lega Pro sia arrivato a giocare in Promozione, Gibbs risponde al sito ufficiale della Samb: “Perchè a Gubbio ebbi problemi fuori dal campo e così prima iniziai a giocare a San Marino poi arrivò un’offerta economicamente importante dalla Fermana. Anche ad Arquata tutto iniziò con un progetto notevole poi però tutti sanno com’è finita. Io comunque ho dato sempre il massimo e credo che i numeri lo dimostrino. Sono pronto per la Sambenedettese, questo deve essere il mio anno e farò di tutto per meritare di indossare questa maglia”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.785 volte, 1 oggi)