MILANO –“Le Marche erano poco sconosciute fino a due anni fa, ma ora stanno recuperando terreno e sono sempre più oggetto di interesse e curiosità. Merito, credo, del grande sforzo di comunicazione e di immagine unitaria che sta compiendo la Regione attraverso le ultime campagne promozionali”.

Parole di Neri Marcorè, presente all’inaugurazione dello stand della Regione Marche alla Bit dove ha presentato i diversi eventi previsti nel calendario della giornata. In primo luogo la presentazione dell’offerta turistica regionale del 2011 con il presidente della Regione Gian Mario Spacca, l’assessore regionale al Turismo Serenella Moroder, il vicepresidente, Paolo Petrini.

“La nostra strategia turistica – ha dichiarato il presidente Spacca – si sviluppa su tre assi: il consolidamento sui mercati storici come l’Europa, la crescita su quelli anglosassoni, in particolare Stati Uniti, e la penetrazione su nuovi mercati come la Cina, la Russia e il Medio Oriente. Per ciascuno di questi assi stiamo portando avanti progetti specifici. Qualche esempio: per il mercato anglosassone, la riconferma di Dustin Hoffman quale testimonial delle Marche, con la novità di una campagna non solo televisiva ma anche su quotidiani e riviste, con scatti fotografici realizzati dal noto musicista-fotografo Bryan Adams, in cui Hoffman lega la propria immagine a prodotti della regione, come fashion ed enogastronomia. Per il mercato cinese, è di queste ore la notizia che il Ministero degli Esteri ha finanziato, unico in Italia, il Progetto marchigiano Travel di promozione turistica e organizzazione di itinerari a misura del mercato cinese, attualmente in forte espansione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 67 volte, 1 oggi)