COLONNELLA – Apre finalmente i battenti il Centro Helios di Colonnella, la struttura socio-sanitaria della Asl di Teramo che ospiterà di giorno i ragazzi disabili della Val Vibrata.

L’edificio, dopo alcuni lavori edili indispensabili per l’agibilità, è finalmente pronto per accogliere le persone con disabilità, che saranno seguite da personale specializzato in varie attività ludiche, ricreative, educative, riabilitative e di socializzazione.

L’apertura del Centro Helios è il frutto di un accordo di programma tra la Asl di Teramo e la Città Territorio Val Vibrata, con il direttore generale della Asl Giustino Varassi e il presidente dell’Unione dei Comuni Alberto Pompizi che si dichiarano soddisfatti dell’intesa raggiunta, poiché il centro permetterà di potenziare l’offerta e migliorare la qualità dei servizi ai cittadini.

Giandomenico Pinto, direttore del Distretto Sanitario di base Val Vibrata, che ha curato i dettagli dell’accordo, spiega che per il Centro Helios è prevista, a breve, anche l’attivazione di un progetto sperimentale socio-sanitario, coordinato sempre da Asl di Teramo e Città Territorio, per la gestione dell’adulto autistico.

All’inaugurazione di sabato 29 gennaio (ore 12,30) saranno presenti, oltre ai genitori e ai ragazzi seguiti dalla cooperativa “La Formica” (ospitati finora in via provvisoria nei locali dell’ex scuola elementare di Controguerra), anche il Governatore d’Abruzzo Gianni Chiodi, il consigliere regionale Emiliano Di Matteo, il direttore generale della Asl di Teramo Giustino Varrassi, il presidente dell’Unione di Comuni Val Vibrata Alberto Pompizi, il sindaco di Colonnella Marco Iustini insieme alle autorità politiche e militari della Regione Abruzzo, della Provincia di Teramo e della Val Vibrata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 476 volte, 1 oggi)