SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Uno, era dato da tempo partente. L’altro, infortunato da settimane (soltanto tre presenze per lui, anche se un paio di spessore: in casa contro il Real Rimini, a Jesi), è stato di fatto indisponibile: Davide Oresti e Francesco D’Aniello lasciano la Samb, dopo la vittoria dello scorso campionato e un girone di andata, per diverse vicende, non all’altezza delle aspettative.

Con l’arrivo di Salvagno e De Rosa, in effetti, lo spazio a centrocampo si è ridotto e probabilmente Boccolini nel prosieguo impiegherà due centrocampisti, se vorrà giocare con il 4-2-3-1, senza dimenticare l’under Cuccù come alternativa.

Intanto, dopo l’arrivo del terzino under De Nigris, in difesa sembra prossimo l’arrivo del difensore napoletano , che Boccolini ha avuto alle proprie dipendenze al Real Marcianise, in Seconda Divisione. Ieri Porpora, che quest’anno era stato a Gela ad allenarsi ma senza giocare, si è aggregato alla Samb e l’impressione sia che Spina decida di ufficializzarlo nelle prossime ore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.395 volte, 1 oggi)