GROTTAMMARE – Anche quest’anno verrà reso omaggio agli sportivi grottammaresi che nel corso del 2010 hanno eccelso nella loro disciplina: sabato 18 dicembre alle 21,15, infatti, al Teatro delle Energie si terrà la “Festa dello sport”.

Per aver raggiunto nel 2010 significativi risultati nella loro disciplina sportiva, onorando la città di Grottammare e offrendo ai giovani modelli esemplari di impegno, passione e sacrificio” il premio dell’amministrazione andrà a diverse categorie: per l’Off-shore a Marco Pennesi, Stefano Bonanno e Giampaolo Montavoci,  Campioni del Mondo di Power Boat GPS  e Campioni Europei  Power Boat categoria EPS; per il nuoto a Federica Maio Masci,  Oro 4×100 stile libero Regionale categoria Juniores, Argento 200 stile libero, 400  stile libero e 800  stile libero Regionale Categoria Juniores, e a Dylan Ubaldi, Oro 100 dorso, 200 dorso Regionale categoria ragazzi, Argento 50 dorso, 400 stile libero Regionale categoria ragazzi ; per il ciclismo a Emanuele Alessiani, Titolo Italiano UISP amatori.

Ad essere premiata anche tutta la squadra maschile di pallavolo Grottammare Volley, per il passaggio dalla prima divisione alla sedie D, ovvero a Manuel Baldini, Simone Brutti, Francesco Carnevalini,Alberto Colli, Enrico Corona, Alberto Cosenza, Massimiliano Falaschetti, Mario Falgiatori, Fabio Ferretti, Pasqualino Marzonetti, Roberto Rosetti, Daniele Salvucci, Marco Scartozzi,       Umberto Traini, Roman Vilvovski, Pier Carlo Lanciotti,Enrico Seghetti (dirigente) e Massimo Citeroni (mister).

Altre due le premiazioni nella categoria “Carriera sportiva” per “aver rappresentato nel corso della loro carriera gli ideali e i valori positivi dello sport, dimostrando ai giovani che attraverso la costanza, la volontà e l’impegno possono essere raggiunti grandi risultati”: per l’atletica ad Antonio Brutti (nato a Grottammare il 2 maggio 1945 – record Italiano a Bruxelles 1971;         11° posto ai campionati Europei di Helsinki 1971 ; 21° posto alle olimpiadi di Monaco (Maratona) 1972; (Da wikipedia): Ha partecipato alle Olimpiadi di Monaco di Baviera nel 1972, arrivando 21º nella maratona con il tempo di 2.22’12”. È stato primatista italiano nella maratona con il tempo di 2.17’21” ottenuto nel 1972. Attualmente è il presidente della società di atletica Asa Ascoli Piceno) e a Guglielmo Mecozzi (detto Mimmo, nato a Grottammare il 13 luglio 1936. Ha giocato con la Robur, con la Sambenedettese ( con cui ha vinto il campionato di Calcio nel 1956/1957), con il Catanzaro, con la Lazio, ha chiuso la carriera da allenatore/giocatore della S.S. Robur [oggi Grottammare Calcio]).

A presentare la serata sarà il noto ‘Nduccio e come ospiti musicali si esibiranno i Regina Queen Tribute.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 478 volte, 1 oggi)