GROTTAMMARE – Si parla di nuovo della pinetina al centro di Grottammare, antistante il circolo anziani. Se ne occupa il comitato La Formica che ripercorre quanto accaduto negli ultimi due mesi: “Un pino è caduto nella Pineta Riccioti lunedì 15 novembre, alle 12, in una giornata in cui non pioveva nè tirava vento: nel pomeriggio del 25 novembre (giorno in cui sono state scattate le foto) era ancora lì. Durante il Consiglio comunale del 27 ottobre è stata anche discussa l’interrogazione presentata dal consigliere Maria Grazia Concetti proprio sulla pineta Ricciotti e il sindaco ha affermato che i pini hanno quel problema d’estate, e non d’inverno, evidentemente ci stava prendendo in giro”.

Il Comitato chiede all’amministrazione maggiore cura della pineta e che vengano sfoltite le chiome nell’immediato e che venga fatta uno studio da parte di esperti “per verificare se altre piante corrono il rischio di cadere”.

Con l’occasione il comitato ricorda anche i diversi interventi del gruppo sul territorio, fra cui il dono all’amministrazione del libro: “La colata, il partito del cemento” e la richiesta di adesione alla rete dei comuni virtuosi.

La Formica si domanda anche a cosa sia servito spostare le palme di mezzo metro sul lungomare nei pressi di via Ballestra, coinvolto nella riqualificazione affermando che “molte si stanno seccando. Vi ricordate quando il sindaco disse che non ne sarebbe stata toccata nemmeno una? Ecco i risultati”.

Inoltre tratta il tema dei mutui: “Il Comune ha deciso nell’ultimo Consiglio Comunale di pagare rate più piccole dei mutui e di prolungare negli anni i pagamenti, gravando così, la cittadinanza e i prossimi amministratori di altri onerosi interessi. tutto questo per ridurre la spesa annua dei mutui di 100 mila euro (la stessa cifra la potevamo trovare, risparmiando da anni, sulla pubblica illuminazione. chiediamo che venga fatto il bando)”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 588 volte, 1 oggi)