ROMA – Un altro importante riconoscimento umanitario si aggiunge al già lungo palmares della psicoterapeuta sambenedettese Vittoria Quondamatteo. Nell’ambito delle celebrazioni per il centoquarantesimo anniversario dell’istituzione della Provincia di Roma, infatti, il presidente Nicola Zingaretti ha assegnato l’ambito premio Provincia Solidale alla Quondamatteo, che già nel 2009 era stata insignita dell’onorificenza del Gran Pavese Rossoblu nella sua città natale.
Il premio consegnato dalla Provincia di Roma alla Quondamatteo, che le è stato assegnato venerdì scorso durante un’apposita cerimonia svoltasi nella sala del consiglio provinciale capitolino di Palazzo Valentini, è finalizzato a valorizzare e sostenere quelle esperienze sul territorio che hanno acquisito indiscussi meriti nel campo del sociale, della tutela dei soggetti più deboli e dei diritti umani.
Vittoria Quondamatteo è responsabile per l’Africa dell’Aina Onlus con la quale ha realizzato il progetto “I bimbi del meriggio – I’m positive…. and you?”, struttura ospedaliera per i piccoli malati di Aids nel distretto di Meru, in Kenya. “E’ stata un’opera che ci ha visti impegnati per oltre quattro anni nella raccolta di fondi per la sua realizzazione – ha detto il giorno della sua inaugurazione – ringrazio a nome di tutti i tanti benefattori sambenedettesi che hanno contribuito e grazie anche al loro sostegno potremo fare molto di più per questi bambini, rimasti orfani a causa dell’Aids e spesso respinti dalle famiglie proprio perchè contagiati dal virus. Nell’estate del 2007 abbiamo acquistato un terreno di 7,5 acri nel distretto di Meru (250 km a nord di Nairobi), dove è iniziata la realizzazione del piccolo villaggio e dove è stata creata la “Shanta”, un’azienda agricola che provvederà al suo sostentamento”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 690 volte, 1 oggi)