ASCOLI PICENO – Il presidente della Provincia di Ascoli Piero Celani ha scritto una lettera al presidente della Giunta regionale Spacca e agli assessori competenti, per chiedere la immediata erogazione dei fondi destinati ai lavori per realizzare lametropolitana di superficie, che dovrebbe, stando al cronoprogramma redatto dall’ente, vedere la luce entro il 2013.

Nello specifico, oltre un milione e centomila euro di fondi Por sarebbero destinati alla realizzazione di nuove fermate (una dovrebbe essere a San Pio) e di ristrutturazione quelle già esistenti lungo la linea Ascoli – Porto D’Ascoli, in particolar modo quella di Monsampolo e di Ascoli San Filippo.

Celani però, si legge in una nota, esprime preoccupazione per la ventilata ipotesi di destinazione alternativa di tali fondi, in particolare per finanziare iniziative legate alla Green Economy ( delega che amministra direttamente Spacca, ndr).

Celani spera che siano solo voci infondate, e auspica che «questa ulteriore ipotesi di penalizzazione del Piceno non si concretizzi ma, al contrario, che le risorse già assegnate siano definitivamente trasferite agli enti interessati, Provincia di Ascoli Piceno e Comuni titolari degli interventi, per dare corso agli investimenti previsti».

Diversamente, Celani si dice pronto «a porre in essere ulteriori ed incisive iniziative di sensibilizzazione a tutela di un territorio già pesantemente penalizzato da una grave crisi economica e dalla distribuzione esigua di risorse che andrebbero, invece, implementate per dare slancio e vigore ad un sistema produttivo che sta cercando con fatica di risalire la china ed utilizzare al meglio ogni opportunità di crescita e di sviluppo».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 262 volte, 1 oggi)