fotogallery a cura di Peppino Troiani

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Beach Soccer, Chalet Malibù vince il 4° Torneo degli Chalet 2010 “I bimbi del Meriggio Cup”.

“Un vero peccato – afferma l’ufficio stampa della Samb Beach Soccer – dover chiudere in anticipo la Beach Arena in quanto per ragioni di sicurezza si è dovuta sgombrare completamente l’area ex camping per fare spazio alla festa del 14 Agosto dei Summer Games. Una Beach Arena 2010 diversa dal passato dove  non sono stati protagonisti gli eventi con il loro campioni bensì la gente comune che ha usufruito gratuitamente 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 delle strutture (3 campi da beach tennis; 3 campi di Beach Volley /Footvolley; 1 campo di beach soccer regolamentare) messe a disposizione dal Comune di San Benedetto  in collaborazione con la Sambenedettese Beach Soccer che ne ha curato la gestione. Un vero Centro Sportivo del Beach che visto il successo ottenuto quest’anno contiamo di ripetere anche il prossimo anno , senza però l’obbligo di dover chiudere i battenti nel pieno dell’estate”.

Il Torneo di beach soccer dedicato ai giovani , organizzato dalla Samb Beach Soccer e dal Centro Sportivo Italiano, ha calamitato l’interesse di molti spettatori e moltissimi ragazzi che hanno animato con tifo e con passione giorno dopo giorno tutti gli incontri in programma . Molte le acrobazie sulla sabbia messe in mostra dai giovanissimi beachers che hanno meritato gli applausi e le congratulazioni di tutti i presenti.

“Aiutaci ad aiutare” è stato lo slogan messo in campo dal presidente della Samb Bs Roberto Ciferni nella campana di solidarietà portata avanti da tutta la società e da Luigi Quondamatteo in concomitanza del Torneo degli Chalet. Una campagna fondi che prosegue per tutto agosto.

La Samb Beach Soccer anche quest’anno (nel 2009 intervenne nella partita Pro Abruzzo) infatti non dimentica chi ha bisogno di aiuto.

La raccolta fondi (che continuerà per tutto il mese di Agosto) sarà destinata al completamento del villaggio “I bimbi del Meriggio” in Kenya .

La Aina Onlus che ha inaugurato la struttura in Kenya solo lo scorso marzo ha come presidente la sambenedettese Vittoria Quondamatteo che è stata comunque degnamente rappresentata dal papà Luigi che ha premiato i vincitori del torneo dello Chalet Malibu.

Dalla battaglia delle qualificazioni dove sono stati protagonisti sulla sabbia bollente più di 100 ragazzi e le 4 semifinaliste sono risultate Chalet Claudia guidata da Vallorani e dal super portiere Damiani; Chalet le Anfore guidata dai bombers Testa e Addari ( hanno incontrato Chalet Malibu’ in semifinale in quella che è stata una finale anticipata persa per 5-4 );  Chalet Camiscioni che è stata la rivelazione del torneo in quanto si è presentata con tutti giocatori giovanissimi nati nel 1995 ,capaci di arrivare fino alla finalissima, sugli scudi Tagliabue e Tozzi; e infine i campioni 2010 , Chalet Malibu’ guidata dal corazziere Ciarrocchie dal talentuoso Pignotti.

I risultati delle finali :

Finale 3°/4° posto Anfore – Claudia 4-3

Finale 1°/2° posto Malibu’ – Camicioni 6-3

Premi speciali :

MIGLIOR GIOCATORE Addari (Chalet Anfore)

Premiato dai brasiliani della Samb BS Rui Mota e Joao Vitor

MIGLIOR PORTIERE Damiani (Chalet Claudia)

Premiato dal portiere della Samb BS Piero Spina

CAPOCANNONIERE Fanesi (Chalet Bussola)

Premiato dal Capitano della Samb BS Giovanni Pompei

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 922 volte, 1 oggi)