SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Confindustria Ascoli in una nota nel pomeriggio di mercoledì esprime la partecipazione profonda al lutto che ha colpito la marineria sanbenedettese «tragico avvenimento in un momento in cui questo settore dell’economia locale si trova a vivere un blocco quasi totale e forzato dell’attività».
Il presidente Bruno Bucciarelli e la responsabile della sezione “attività marittime e portuali” Silvia Merlini esprimono alla famiglia del comandante il profondo cordoglio per l’ennesima sciagura che ha colpito la gente di mare.
«Agli armatori Pietro e Francesco Merlini la vicinanza collaborativa per affrontare le conseguenze della disgrazia».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 454 volte, 1 oggi)