ASCOLI PICENO – Una domenica ecologica con una particolare attenzione ai giovani e ai disabili: è quella che gli ascolani potranno vivere domenica 18 ottobre.

L’ultima, per il 2009, delle quattro domeniche previste con il blocco totale della circolazione «al fine di sensibilizzare i cittadini – sottolinea l’assessore all’Ambiente, Claudio Travanti – ad un uso più misurato e limitato dell’automezzo privato».

Ma domenica 18 ottobre verranno proposte, d’intesa con gli assessori ai Servizi Sociali, Donatella Ferretti, e allo Sport, Massimiliano Brugni, alcune iniziative ricreative e di intrattenimento.

Si tratta di una maratona ludica a premi, consistente in una serie di prove e giochi da proporre tramite una serie di stand appositamente allestiti e che vedono la presenza di un animatore ed ancora un miniautobus della Start, attrezzato per il trasporto disabili, sarà a disposizione per l’espletamento di 3 o più visite turistiche guidate del centro storico cittadino, con partenza da piazza Simonetti indicativamente alle ore 12, 15 e 16.

«Domenica – prosegue l’assessore Travanti – proponiamo un appuntamento per vivere meglio la città e per sensibilizzare i cittadini al problema dell’inquinamento atmosferico. Le domeniche ecologiche tendono a sensibilizzare i cittadini sui problemi dell’inquinamento atmosferico, stimolandone il senso di responsabilità sociale e di partecipazione collettiva alla soluzione dei problemi legati al traffico veicolare urbano».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 586 volte, 1 oggi)