GROTTAMMARE – L’automobile sotto un tetto di sole: è l’avvincente progetto realizzato per la discoteca BB Discodinner. Pannelli fotovoltaici che catturano energia solare per 90.000 watt, usati per coprire gli spazi del parcheggio vicino al locale. L’impianto è stato inaugurato ufficialmente il 19 settembre, giorno di riapertura per la stagione invernale, e si caratterizza per una forma estetica originale, formando quasi un’onda fotovoltaica fra la collina marchigiana.
L’opera, progettata dallo studio di ingegneria Lelli & Palestini e posata in opera dalla Epsol, si compone di 516 moduli Riello Mfv in silicio monocristallino ad alta efficienza, è tale da garantire con la sua produzione di energia elettrica il fabbisogno del BB Discodinner che è di circa 110 mila Kwh annui: in questo modo si ha anche un abbattimento delle emissioni di anidride carbonica di circa 50 tonnellate all’annno.
Sicuramente un progetto da apprezzare e tutto realizzato dall’imprenditoria “locale” a carattere “familiare”: un plauso dunque ai fratelli Iacoponi del BB, ai fratelli Guidotti della Termoadriatica e ai fratelli Palestini, progettisti dell’impianto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.903 volte, 1 oggi)