CUPRA MARITTIMA – Giungono al termine i Giovedì d’Essai con il secondo ciclo della rassegna “Frammenti dalla Biennale – Frammenti di Festival”, la rassegna dedicata al più importante festival cinematografico del nostro paese, quello di Venezia, a cui si affiancano provenienti dai più prestigiosi festival nazionali ed esteri.

Con questo primo ciclo dei Frammenti dalla Biennale parte una nuova iniziativa del Cinema Margherita: Cinema di Qualità per gli Universitari, un invito ai ragazzi che vanno all’università a riscoprire la magia del cinema, offrendo loro la possibilità di entrare al cinema pagando un biglietto speciale di € 4,00 (per poter usufruire dell’offerta basta presentare alla biglietteria il proprio libretto)

L’ultimo film dei “Frammenti dalla Biennale – Frammenti di Festival”, giovedì 21 maggio alle 21.15, è “Haiti Chérie” di Claudio Del Punta, film che ha partecipato al Festival del Cinema di Berlino 2009

Trama del film: Nelle “bateyes”, baraccopoli costruite ai margini delle piantagioni di canna da zucchero nella Repubblica Dominicana, i tagliatori di canna vivono in condizioni pietose. Gran parte di loro sono immigrati haitiani fuggiti dalla violenza e dalla povertà del loro paese per una nuova vita che pure molte organizzazioni umanitarie denunciano come una schiavitù dei tempi moderni. Tra questi esuli, Jean-Baptiste e Magdaleine sono marito e moglie: lavorano in una piantagione, ma quando il loro bambino appena nato muore di fame prendono seriamente in considerazione l’idea di tornare nel paese d’origine, nonostante le loro rispettive famiglie siano state massacrate dalle milizie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 554 volte, 1 oggi)