CASTEL DI LAMA – Un grande meeting di atletica leggera: questo il sogno che il Comune di Castel di Lama intende realizzare. Un obiettivo alla cui concretizzazione sta lavorando l’amministrazione, guidata dal sindaco Patrizia Rossini. L’assessore allo Sport, Tommaso Amadio, ha infatti chiesto da poco alla Fia, la Federazione nazionale di atletica, l’omologazione della pista di atletica esistente nell’impianto dello stadio comunale di via Tevere, a Villa Sant’Antonio, dove da alcuni anni è stata installata anche la copertura della tribuna centrale. Il Comune ha avuto un’esplicita richiesta di utilizzo della pista comunale, sia da parte degli iscritti dell’Associazione sportiva “Mezzofondo” di Castel di Lama, in continua crescita, sia da parte di una società di San Benedetto del Tronto, che ha fatto richiesta con il fine di organizzare nei prossimi mesi un importante evento sportivo e agonistico, in grado di catalizzare l’attenzione di migliaia di persone, provenienti da diverse regioni.
Tale progetto fa seguito alla riqualificazione, effettuata in pochi mesi da parte del Comune di Castel di Lama, del centro sportivo “Toni Stipa” di Piattoni, con erba sintetica, impianto solare-termico, calcetto e parcheggi.
Infine, sempre restando in tema di sport, il Comune, insieme alla ditta Mary Confezioni, ha organizzato per giugno, un impegnativo ma spettacolare “Gran Fondo” di ciclismo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.125 volte, 1 oggi)