MONTEPRANDONE – Una grande Festa dello Sport: a Centobuchi, dal 6 all’8 giugno, si svolgerà la prima edizione di questo evento, su iniziativa dell’amministrazione comunale.
Tre giorni di amicizia e sano divertimento, possibili grazie all’impegno del consigliere comunale delegato allo Sport, Sergio Loggi, e di tutte quelle associazioni sportive presenti nel territorio che hanno accettato l’invito dell’amministrazione comunale a partecipare ed essere presenti.
«Un sentito e sincero grazie a tutti – dice il sindaco Bruno Menzietti – È questo un bell’esempio di come il lavorare sinergicamente per la crescita sociale del nostro territorio è sicuramente positivo e rappresenta un fondato motivo di speranza per tutti».
«La prima Festa dello Sport mira a valorizzare nella sua totalità il nostro composito mondo sportivo locale fatto di volontariato, passione e sano agonismo – continua il primo cittadino – L’attenzione che quest’Amministrazione ha avuto nei confronti delle diverse discipline sportive è stata fin dall’inizio sincera e partecipata».
«Questa “tre giorni” all’insegna dello sport più genuino è la dimostrazione concreta di quanto noi crediamo in questo tipo di attività che non è solo sportiva ma anche sociale perché incentiva e favorisce i rapporti umani ed educa i giovani al rispetto delle regole del vivere civile – conclude Menzietti – Socializzazione, aggregazione, solidarietà, volontariato, spirito di sacrificio, sono i valori cui crediamo lo sport debba richiamarsi ad iniziare soprattutto dalle nostre vivaci e entusiaste realtà locali».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 658 volte, 1 oggi)