GROTTAMMARE – Ultima giornata di dibattito e presentazioni per la sesta Conferenza delle Energie e Tecnologie, che da due giorni ha attirato molte persone al Kursaal. Si è parlato di Filiera corta picena, di un hotel a impatto zero, di come creare sviluppo con le nuove energie e farle interagire con il turismo.

L’ultima giornata, domenica 27 aprile, non è da meno: moderati da Walter Radica e Marcello Capriotti, aprirà il dibattito alle 9,30 Antonio Iadicco, con “Effetto Majorana e correlazione con il campo quantico”.

Alle 10,30 il fisico Fabio Cardone parlerà di “Fusione a Confinamento Inerziale Acustico (AICF)”, mentre alle 11 si parlerà di “Byuon Theory and Applications” con Meneguzzo e l’istituto di ricerca Russo, che presenterà la teoria di Baurov, ricercatore dell’Istituto della fisica cosmica, direttamente da Mosca.

A seguire, dalle 12 circa, molti altri temi: la Fusione Elettrolitica industriale con Alessandro Goi, i prototipi ZPE e trasmissione energia scalare con Giuseppe Pezzella.

Si riprende alle 15 con “Un’altra moneta per un nuovo modello di sviluppo”: Domenico De Simone spiegherà il nuovo sistema per generare un nuovo modo di produrre e di vivere. A seguire “L’utilizzo del magnetismo per migliorare la combustione dei motori a scoppio” con Paolo Sassetti, i “Prototipi innovativi sul solare” con Fausto Nanino, i “Biocarburanti e la Fame (politiche e tecnologie corrette e non corrette)” con Carlo Bertocchi e di “Ipercritico dell’acqua: energia e smaltimento rifiuti” con Libero Borra.

Alle 17,30 circa le conclusioni con i moderatori Marcello Capriotti, Andrea Rosetti e Walter Radica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.309 volte, 1 oggi)