SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Colorato, vivace, simpatico. E, soprattutto, innamorato: è il nuovo monumento che abbellisce il centro di San Benedetto, “Vale & Tino” del pavese Marco Lodola. Plexiglass – che raffigura due giovani nell’atto di baciarsi – illuminato da neon: così piazza Cesare Battisti accoglierà, da ora in poi, sambenedettesi e turisti, in quella che oramai, partendo dal monumento al Gabbiano Jonathan Livingston di Lupo, è una vera passeggiata fra opere dell’arte contemporanea che abbraccia l’intero centro cittadino.
All’inaugurazione, avvenuta giovedì 14 febbraio – pur con qualche minuto di ritardo erano molti i cittadini che hanno resistito alle temperature rigide – erano presenti, oltre che le autorità politiche sambenedettesi, anche Luigi Gentile, l’ideatore dell’evento, l’autore Marco Lodola e la “madrina” Valentina Pace.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.422 volte, 1 oggi)